antonio_gramsciAntonio Gramsci, di cui ricorreva ieri il 70esimo anniversario della morte e la cui memoria è stata ricordata a Ghilarza, in provincia di Oristano, alla presenza del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, era di origine italo-albanese. Così scriveva lo stesso Gramsci, in una lettera dal carcere di Turi (Bari) del 12 ottobre del 1931, dove era stato rinchiuso, dopo la condanna a venti anni di carcere, “Io stesso non ho alcuna razza; mio padre è di origine albanese recente (la famiglia scappò dall'Epiro durante la guerra del 1821 e si italianizzò rapidamente); mia nonna era una Gonzales discendeva da qualche famiglia Italo – Spagnola dell’Italia Meridionale, come ne rimasero tante dopo la cessione del dominio spagnolo; mia madre è sarda per il padre.
.

Ka sënduqi...

ATTUALITÀ

Giovedì, Novembre 18, 2004 Luigi Boccia Chiesa e Religione 6302
Discorso pronunciato da S.E. il Card. Camillo...
Lunedì, Gennaio 23, 2006 Luigi Boccia Chiesa e Religione 9488
Secondo la tradizione, i territori dell’attuale...

LA LINGUA - GJUHA JONE

Domenica, Novembre 13, 2005 Luigi Boccia Grammatica 18178
Pagina in allestimento Seleziona la lettera dal menù qui accanto ==> .
Martedì, Marzo 07, 2006 Pietro Di Marco Aspetti generali 9908
E ardhmja e natës agimi. Ti e prite. E ardhmja e agimit dita e plotë. Ti e rrove. E ardhmja e ditës mbrëmja. Ti u krodhe në të. E ardhmja e mbrëmjes...