ShqiponjatFesta grande a Santa Sofia d'Epiro in occasione dell'Ottava di San Atanasio. Dal pomeriggio  di oggi, nella piazza principale del paese, si esibiranno gruppi folkloristici arbereshe e calabresi in un appuntamento giunto alla 48a edizione all'insegna del ritrovarsi, per consolidare le comuni origini etnico-culturali, in nome della fratellanza. .

Un'occasione, per i discendenti di Skanderbeg, da più di cinque secoli presenti in sette regioni dell'ltalia Centro-meridionale, per esibire orgogliosamente il loro modo moderno di essere minoranza: gelosi custodi del peculiare patrimonio culturale (lingua, rito, costumi...), ma perfettamente integrati nel tessuto sociale della patria d'adozione. Oggi pomeriggio sfileranno i gruppi di Acquaformosa, Frascineto, Falconara, Santa Sofia, San Marzano (Taranto) e Mormanno. Si potranno ammirare i ricchi e sgargianti costumi femminili e ascoltare i melodiosi canti tradizionali. Un "pezzo" di Oriente che miracolosamente sopravvive. E, come segno tangibile, dell'ospitalità degli arbereshe, nei vari rioni si potranno degustare i dolci tipici, innaffiati dal buon vino locale.

 

Nella Galleria Multimediale di Jemi, reportage fotografico completo a cura di Maria Teresa Russo. 

Articolo tratto dalla Gazzetta del Sud, 18 Maggio 2008. 

Ka sënduqi...

Calendario arbëresh

Settembre 2022
L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30

Prossimi eventi

Nessun evento

Multimedia

ATTUALITÀ

Giovedì, Novembre 18, 2004 Luigi Boccia Chiesa e Religione 6706
Discorso pronunciato da S.E. il Card. Camillo...
Lunedì, Gennaio 23, 2006 Luigi Boccia Chiesa e Religione 9843
Secondo la tradizione, i territori dell’attuale...

LA LINGUA - GJUHA JONE

Domenica, Novembre 13, 2005 Luigi Boccia Grammatica 19458
Pagina in allestimento Seleziona la lettera dal menù qui accanto ==> .
Martedì, Marzo 07, 2006 Pietro Di Marco Aspetti generali 10167
E ardhmja e natës agimi. Ti e prite. E ardhmja e agimit dita e plotë. Ti e rrove. E ardhmja e ditës mbrëmja. Ti u krodhe në të. E ardhmja e mbrëmjes...