La manifestazione nata nei lontani anni Sessanta, per opera instancabile del mai dimenticato papàs Giovanni Capparelli e d’altri pochi amici, viene ancora oggi ripresentata per rinsaldare la “Vëllamja” ( la fratellanza ) e l’unione delle comunità arbëreshë.
.
Le tante comunità arbëreshë di calabria ricordano le loro tradizioni sia nelle “Vallje”, che si svolgono di solito il martedì dopo pasqua, sia nella “Primavera degli Italo – Albanesi”, che ogni anno si svolge a Santa Sofia d’Epiro la seconda domenica di maggio, in occasione dei festeggiamenti del santo patrono Sant’Atanasio il Grande.

La festa rappresenta la primavera e la rinascita, l’antica consuetudine dei nostri padri che nella madre patria solevano riunirsi ad ogni primavera per rinsaldare lo spirito d’unione e di fratellanza di un popolo che esule, ha subito soprusi e sconfitte, ma che ha avuto la capacità di conservare intatto l’attaccamento alle proprie radici.

L’originalità della manifestazione è dimostrata dal fatto che non è mai uguale agli anni precedenti o monotona, perché sa rinnovarsi continuamente, dando a chi vi partecipa impressioni sempre nuove. L’apertura ai gruppi “stranieri”, avvenuta qualche anno fa, ha avuto il significato di poter condividere e far conoscere quanto più possibile un patrimonio inestinguibile di cultura e tradizioni.

Enzo Baffa Trasci.

Da La provincia Cosentina, lunedì 15 maggio 2006.

Ka sënduqi...

Calendario arbëresh

Giugno 2024
L M M G V S D
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Prossimi eventi

Nessun evento

Multimedia

ATTUALITÀ

Giovedì, Novembre 18, 2004 Luigi Boccia Chiesa e Religione 7434
Discorso pronunciato da S.E. il Card. Camillo...
Lunedì, Gennaio 23, 2006 Luigi Boccia Chiesa e Religione 11344
Secondo la tradizione, i territori dell’attuale...

LA LINGUA - GJUHA JONE

Domenica, Novembre 13, 2005 Luigi Boccia Grammatica 24203
Pagina in allestimento Seleziona la lettera dal menù qui accanto ==> .
Martedì, Marzo 07, 2006 Pietro Di Marco Aspetti generali 11065
E ardhmja e natës agimi. Ti e prite. E ardhmja e agimit dita e plotë. Ti e rrove. E ardhmja e ditës mbrëmja. Ti u krodhe në të. E ardhmja e mbrëmjes...