GjBuzuku

La comunità italo-albanese di  S. Atanasio  di  Roma nella ricorrenza della Festa Nazionale d’Albania organizza per sabato 23 novembre 2013 - ore  17,00, in via dei Greci 46, una conferenza su  Il “Messale” di Gjon Buzuku (1555). Relatore:   Prof.  Zef Giuseppe Chiaramonte. Moderatore:  Prof. Domenico Morelli.


Inoltre, domenica 24 novembre 2013 - ore 10,30 - Chiesa di S. Atanasio via del Babuino, 149, sarà celebrata la Divina Liturgia in lingua albanese, presieduta dal Papàs Nicola Miracco Berlingieri

 

 

Il “Messale” di Gjon Buzuku (1555)

Un Hapax in lingua albanese tra Riforma, Controriforma e Islam

 

Status quaestionis

 

    L’impianto dei Turchi ottomani nei Balcani, avvenuto a partire dalla seconda metà del XIV secolo, portava con sé una ulteriore divisione religiosa oltre a quella, divenuta ormai tradizionale, tra Costantinopoli e Roma: favoriva, quando non imponeva, la conversione all’Islam. Mentre Greci, e Slavi, le cui gerarchie ecclesiastiche avevano subito trovato un accordo col Sultano, continueranno a celebrare nelle rispettive lingue, gli Albanesi cattolici, calpestati in casa propria dai Turchi e isolati da Roma, cercheranno in vari modi di resistere coltivando la propria lingua e inserendola anche nel contesto liturgico.  L’opera più vasta e più completa tra i tentativi esperiti per introdurre la lingua materna nella liturgia cattolica è quella di Giovanni Buzuku, il cui Messale, nell’unico esemplare superstite, oggi presso la Biblioteca Apostolica Vaticana, è stato scoperto nel 1740 e ri-scoperto nel 1909.

    Da  quest’ultima data partono gli studi che lo riguardano, oltre alle due edizioni critiche. Il presente lavoro vuole lumeggiarne gli aspetti più propriamente storici e liturgici, finora lasciati in ombra dagli studiosi, mentre si attendono gli esiti di ricerche già avviate presso gli archivi vaticani alle tracce di eventuale documentazione superstite (Zef Giuseppe Chiaramonte).

Grande e Santa Quaresima

Ka sënduqi...

ATTUALITÀ

Giovedì, Novembre 18, 2004 Luigi Boccia Chiesa e Religione 6459
Discorso pronunciato da S.E. il Card. Camillo...
Lunedì, Gennaio 23, 2006 Luigi Boccia Chiesa e Religione 9623
Secondo la tradizione, i territori dell’attuale...

LA LINGUA - GJUHA JONE

Domenica, Novembre 13, 2005 Luigi Boccia Grammatica 18788
Pagina in allestimento Seleziona la lettera dal menù qui accanto ==> .
Martedì, Marzo 07, 2006 Pietro Di Marco Aspetti generali 10001
E ardhmja e natës agimi. Ti e prite. E ardhmja e agimit dita e plotë. Ti e rrove. E ardhmja e ditës mbrëmja. Ti u krodhe në të. E ardhmja e mbrëmjes...