Gjitonia te fshati global

Scritto da Paolo Borgia il . In Varie

Gjitonia UngerNdoshta ngë mënd të njihen vetat o bashkësìtë nga llargu: dëftohen neve vetëm tue u jetuar përkrahu atyre, tue i dashur. “Një njohje e madhe ë’ bijë e njëi dashurìe”: ndjenjat, nëse të dëlirë, ngë janë të rreme. Kerkoj te zëmbra e njerìut dhe gjej patëmetësì (/ndershmërì), parimësì, e vërtetë dhe kushtin e mundësìsë fizike, psikike, shpirtërore shpëtuese të njëi bote të globalizuame dhe në ndryshim të shpejtë. Për këtë, pikërisht tue vërejtur atje ku duket e zhdukur zëmbra, kërkoj të gjej gjurmën e ndonjëi mundësìe të aftë të bejë të ringjallet lirìa e brëndshme dhe hapja ndaj tjerëvet.

Gerbidi e maggesi

Scritto da Paolo Borgia il . In Palazzo Adriano

PalazzoAdrianoPzzaUmbertoIE’ trascorso più di un secolo dai forse dimenticati “Moti di Palazzo Adriano”: una sollevazione contadina contro il padronato, motivata dalla ‘pretesa’ d’aumentare la propria quota spettante in grano dal 25% al 30% del raccolto, sollevazione sedata nel sangue. Allora la terra del mio paese dava da vivere ad una popolazione doppia rispetto a quella attuale. Purtroppo però l’inevitabile incremento demografico, dovuto a migliori condizioni igieniche e sanitarie e alla diminuzione della mortalità infantile, produceva una lenta ma continua emigrazione verso ‘il nuovo mondo’.

Lungro e gli albanesi

Scritto da ASTOLPHE DE CUSTINE il . In Lungro - Ungra

Lungro, Maggio 1812

CustineIl tempo è superbo, l'aria è fresca e dolce; un sole splendido colora il mare con le tinte più vivaci e fa scintillare il verde delle coste, le cui piante a foglie larghe e lisce sembrano verniciate tanto sono luccicanti. La posizione di Lungro è incantevole. Posta sul declivo di una montagna, questa cittadina domina una serie di ameni pendii che degradano sensibilmente fino alla pianura di Sibari. Dai dintorni di Lungro si vede la foce del Crati, nel golfo di Taranto. È nel punto dove il fiume si versa nel mare che si trovava – si dice – il porto di Sibari. Si fa vedere ancora una specie di laguna che si crede questo stesso porto.

Il Risorgimento «silenzioso» dei nuovi albanesi] Il Risorgimento «silenzioso» dei nuovi albanesi

Scritto da Rizzo Sergio, Stella Gian Antonio il . In Varie

Cosa c' entrano la ginnastica funky, il progetto «costruire la Mucca Felice», l' iniziativa «Storia pio pio» o il frisbee con i corsi di arbëreshe? Un fico secco. Eppure sono finiti tutti nel mucchio di una strampalata denuncia di un quotidiano sotto il titolo «Le spese pazze della scuola». L' incipit era: «Se Alvaro Vitali avesse interpretato Pierino al giorno d' oggi, non avrebbe dovuto palpeggiare le maestre per divertirsi a scuola».

Articoli suggeriti