Messaggio di Pasqua del Vescovo dell'Eparchia di Lungro

il . In dall'Eparchia di Lungro

AnastaoTheos"Venite, prendete la luce dalla luce che non ha tramonto e glorificate Cristo risorto dai morti".
Queste parole risuonano nelle nostre Chiese dopo l'Ufficio notturno. si spengono tutto le luci della Chiesa, il celebrante accende il suo cero dalla lampada perenne e tutti vanno presso di lui ad accendere la loro candela, simbolo della luce di Cristo che si trasmette a tutti gli uomini e a tutte le donne, immagine eloquente della vita nuova che ci viene comunicata da Cristo risorto ed è espressa e intensificata dalla magnificenza dei testi liturgici.

Articoli suggeriti