ChiesaSSSalvatoreS.E. Rev.ma Donato Oliverio, Vescovo di Lungro, prosegue le visite pastorali tra le parrocchie dell'Eparchia. Dopo aver visitato Civita in occasione della festa patronale della Madonna del Rosario e San Demetrio Corone in occasione della festa del Santo Patrono, San Demetrio il mirovlita, Domenica 27 ottobre visiterà la parrocchia greca del SS. Salvatore a Cosenza.

 

Messaggio del protosincello protopresbitero Pietro Lanza.

Carissimi,

con tanta gioia, Vi comunico che il nostro Vescovo, S.E. Rev.ma Mons. Donato Oliverio, verrà a farci visita ufficiale Domenica 27 ottobre 2013.

In quella data provvederà, innanzitutto, ad una cerimonia molto particolare e suggestiva: la consacrazione dell'Altare della nostra Chiesa, con il lavaggio, la deposizione delle reliquie, l'unzione con il sacro crisma, l'asciugatura e la vestizione dello stesso.

Nel corso della cerimonia consacrerà anche gli antiminsia, coi quali avrà asciugato l'Altare, che poi donerà a ciascun Sacerdote della nostra Eparchia, come segno di comunione, il 5 dicembre, al Vespro della Festa del Patrono della Diocesi, San Nicola di Mira.

Di seguito, il Vescovo presiederà la solenne Divina Liturgia Pontificale e pregherà il Signore perché veda e faccia prosperare i fedeli presenti e tutta la Comunità che, come Vigna, è stata piantata dalla Sua destra.

Carissimi è un grande evento spirituale ricevere la visita del Buon Pastore che viene a confermarci nella comunione ecclesiale e nella Fede cristiana.

Prepariamoci, pertanto, nella preghiera di lode al Signore, ad accogliere esultanti il nostro Vescovo per elevare, quel giorno benedetto, insieme a Lui, il nostro ringraziamento e il giusto onore e la gloria adeguata al Padre Misericordioso, al Figlio Unigenito, nostro Signore e Salvatore, e allo Spirito Santo che, illuminando e guidando la nostra vita, coopera con ciascun battezzato per il raggiungimento della somiglianza divina.

Vi aspetto, Domenica 27 ottobre, alle ore 10.

Benediciamo il Signore!

P. Pietro Lanza

Ka sënduqi...

CapelliArberesheL’inquietitudine che serpeggia nell’aria intorno a noi, frutto del carattere frammentario e in cambiamento frenetico della società post-moderna, è causata da una forza malefica: la compl

...

ATTUALITÀ

Giovedì, Novembre 18, 2004 Luigi Boccia Chiesa e Religione 6230
Discorso pronunciato da S.E. il Card. Camillo...
Lunedì, Gennaio 23, 2006 Luigi Boccia Chiesa e Religione 9381
Secondo la tradizione, i territori dell’attuale...

LA LINGUA - GJUHA JONE

Domenica, Novembre 13, 2005 Luigi Boccia Grammatica 17721
Pagina in allestimento Seleziona la lettera dal menù qui accanto ==> .
Martedì, Marzo 07, 2006 Pietro Di Marco Aspetti generali 9799
E ardhmja e natës agimi. Ti e prite. E ardhmja e agimit dita e plotë. Ti e rrove. E ardhmja e ditës mbrëmja. Ti u krodhe në të. E ardhmja e mbrëmjes...